La piattaforma elevatrice S11 di Vimec sostituisce il precedente S10, ed ha un design più moderno e miglioramenti tecnici che la rendono particolarmente versatile, di rapida installazione e facile da usare. La piattaforma elevatrice Vimec S11 ha prezzi a partire da 6500.

Fino a 2.990 metri di dislivello, la nuovissima S11 (un’evoluzione della S10) garantisce il sollevamento verticale per ogni esigenza, sia per la famiglia e la casa, che per il disabile su sedia a rotelle.

I progettisti (architetti, periti, geometri, ingegneri) allo scopo di superare le barriere architettoniche esistenti, preferiscono sempre di più gli impianti di sollevamento verticale come la S11.

  • Portata: fino a 400 Kg
  • Corsa: 2 fermate/ 2.990 mm
  • Trazione: con motore elettrico e vite senza fine

Velocità

  • 0,05 m/sec (Versioni 1.100, 1.600, 2.100)
  • 0,10 m/sec (Versioni 2.600, 2.990)

Motore e alimentazione
Motore posto all’interno del vano di corsa con le seguenti specifiche:

  • Potenza 2.2 Kw ; monofase per le versioni 1.100, 1.600, 2.100e trifase per le versioni 2.600 e 2.990;
  • Tensione di linea: 230V ± 5%, AC – 50Hz monofase;
  • Tensione alimentazione ausiliaria: 24V DC;
  • Alimentazione Motore con inverter (optional per le versioni 1.100, 1.600, 2.100)

Attacchi
A scelta cliente:

  • con staffe di ancoraggio pre-murate o in alternativa
  • a muro retrostante con tasselli meccanici
  • a muro retrostante con tasselli chimici o a putrella
  • con castelletto metallico/protezione

Guide
In profilati T70-1A lavorati.

L’impianto viene fornito come standard con pedana ricoperta di lamiera in alluminio mandorlato antiscivolo, protetta da due pareti – lato colonna come standard sempre tamponato con pannello cieco lamiera colore RAL 7040 e lato esterno tamponato con policarbonato fumè. Il cancello al piano alto standard è tamponato con policarbonato fumé.

La pulsantiera piano 0 è sempre fornita insieme all’impianto nella configurazione wireless. Le versioni in vano libero sono sempre fornito con cancello di bordo manuale tamponato con policarbonato fumé e fotocellule sul lato di sbarco.

L’impianto può essere installato sia all’interno di un edificio che in esterno, in tre modalità differenti:

  • Ambiente libero
  • Vano in muratura
  • Vano con protezione in acciaio

Fino a 2.990 metri di dislivello, la nuovissima S11 (un’evoluzione della S10) garantisce il sollevamento verticale per ogni esigenza, sia per la famiglia e la casa, che per il disabile su sedia a rotelle.

I progettisti (architetti, periti, geometri, ingegneri) allo scopo di superare le barriere architettoniche esistenti, preferiscono sempre di più gli impianti di sollevamento verticale come la S11.

  • Portata: fino a 400 Kg
  • Corsa: 2 fermate/ 2.990 mm
  • Trazione: con motore elettrico e vite senza fine

Velocità

  • 0,05 m/sec (Versioni 1.100, 1.600, 2.100)
  • 0,10 m/sec (Versioni 2.600, 2.990)

Motore e alimentazione
Motore posto all’interno del vano di corsa con le seguenti specifiche:

  • Potenza 2.2 Kw ; monofase per le versioni 1.100, 1.600, 2.100e trifase per le versioni 2.600 e 2.990;
  • Tensione di linea: 230V ± 5%, AC – 50Hz monofase;
  • Tensione alimentazione ausiliaria: 24V DC;
  • Alimentazione Motore con inverter (optional per le versioni 1.100, 1.600, 2.100)

Attacchi
A scelta cliente:

  • con staffe di ancoraggio pre-murate o in alternativa
  • a muro retrostante con tasselli meccanici
  • a muro retrostante con tasselli chimici o a putrella
  • con castelletto metallico/protezione

Guide
In profilati T70-1A lavorati.

L’impianto viene fornito come standard con pedana ricoperta di lamiera in alluminio mandorlato antiscivolo, protetta da due pareti – lato colonna come standard sempre tamponato con pannello cieco lamiera colore RAL 7040 e lato esterno tamponato con policarbonato fumè. Il cancello al piano alto standard è tamponato con policarbonato fumé.

La pulsantiera piano 0 è sempre fornita insieme all’impianto nella configurazione wireless. Le versioni in vano libero sono sempre fornito con cancello di bordo manuale tamponato con policarbonato fumé e fotocellule sul lato di sbarco.

L’impianto può essere installato sia all’interno di un edificio che in esterno, in tre modalità differenti:

  • Ambiente libero
  • Vano in muratura
  • Vano con protezione in acciaio

Scopri chi ha provato questa piattaforma

LE ALTRE PIATTAFORME VIMEC

Tutte le soluzioni e gli accorgimenti per la tua casa
Torna su